Info aggiuntive

Fattura Elettronica

Home »  Fattura Elettronica

image-home-fattura-elettronica-2015

SERVIZIO WEB FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

Dal 6 giugno 2014 è entrata in vigore la normativa che obbliga la Pubblica Amministrazione centrale a liquidare solo fatture ricevute in formato elettronico (xml) e trasmesse tramite Sistema di Interscambio (SDI).

Dal 31 Marzo 2015 l’obbligo si estenderà a tutte le altre Amministrazioni pubbliche.
Tutte le imprese e professionisti che hanno rapporti con la PA devono quindi produrre le fatture in questo formato ed effettuare la conservazione sostitutiva obbligatoria, quest’ultima con cadenza quindicinale.

Il nostro “Service Web Fatture PA” consente all’utente:

  • la creazione delle Fatture Elettroniche in formato XML standard da interfaccia WEB
  • l’invio al servizio delle fatture in formato XML prodotte dal gestionale
  • apporre la firma digitale
  • inviare al SDI le fatture elettroniche
  • gestire le notifiche restituite dal SDI
  • garantire la Conservazione Sostitutiva a norma delle fatture elettroniche

Dal 6 GIUGNO 2014

Per fatture emesse nei confronti di: Presidenza del Consiglio, Tutti i Ministeri, Avvocatura dello Stato, Polizia di Stato, Questure e Prefetture, Esercito, Vigili del Fuoco, INAIL, INPS, INPDAP, INARCASSA, Cassa Nazionale del Notariato, Cassa Nazionale dei Dottori Commercialisti, Agenzia del Demanio, Agenzia delle Dogane e Monopoli, Agenzia delle Entrate, Istituti di Istruzione Statale di ogni ordine e grado.

Dal 31 MARZO 2015

Per fatture emesse nei confronti di: Altre amministrazioni pubbliche incluse nell’elenco ISTAT: Federazioni Nazionali, Ordini, Collegi e Consigli Professionali, Gestori di Pubblici Servizi, Forze di Polizia a Ordinamento Civile, altre PC centrali. Enti Locali: Regioni, Province, Comuni, Comunità Montane, Aziende sanitarie locali.